TERMINI E CONDIZIONI D’ACQUISTO

ARTICOLO 1 – SERVIZI DI ASSISTENZA

1. Il cliente potrà avere informazioni in merito ai servizi di assistenza, inclusa l’assistenza post vendita, nonché l’inoltro per eventuali reclami, contattando AthletiCat tramite i canali nella sezione contatti.

ARTICOLO 2 – PROPOSTA ED ACCETTAZIONE

2. L’accettazione scritta dell’ordine da parte del cliente oppure l’inizio dell’esecuzione dell’ordine da parte del cliente costituirà accettazione da parte del cliente dell’ordine e di queste Condizioni Generali di Acquisto.

ARTICOLO 3 – OBBLIGAZIONI ED ADEMPIMENTO

3. Il cliente dovrà eseguire l’ordine in conformità a quanto stabilito in queste Condizioni Generali d’Acquisto. Il cliente dovrà fornire ad AthletiCat tutte le informazioni che di volta in volta AthletiCat richieda in relazione alle forniture e dovrà altresì informare tempestivamente il cliente se, in qualsiasi momento, AthletiCat si trovi impossibilitata od in ritardo oppure venga a conoscenza di qualsiasi circostanza che possa porla nella situazione di essere impossibilitata od in ritardo nell’esecuzione di qualunque porzione delle proprie forniture.

ARTICOLO 4 – ANNULLAMENTO DELL’ORDINE

4. Se il cliente desidera annullare il proprio ordine, potrà procedere all’annullamento entro 24 (venitquattro) ore dal pagamento, senza costi aggiuntivi. In tale caso AthletiCat provvederà a rimborsare al cliente l’intero importo corrisposto tramite rimborso sullo stesso canale utilizzato per il pagamento.

ARTICOLO 5 – CONSEGNA

5.1. Le forniture devono essere consegnate sdoganate DDP – Delivered Duty Paid presso l’indirizzo specificato nell’ordine. La proprietà sulle forniture verrà trasferita al momento della consegna presso l’indirizzo indicato nell’ordine. Il passaggio del rischio relativo alle forniture passerà al cliente al momento della consegna, secondo i termini di resa.

5.2. La consegna si riterrà avvenuta quando il corriere abbia consegnato i beni (in termini di descrizione, qualità e quantità) all’indirizzo disposto nell’ordine. Per ogni consegna realizzata da AthletiCat, dovrà essere procurato in duplicato da AthletiCat stesso un documento di spedizione contenente le stesse informazioni della fattura. L’ordine dovrà ritenersi eseguito quando tutte le forniture siano state consegnate e/o fornite in conformità con quanto disposto dall’ordine e siano state accettate dal cliente.

ARTICOLO 6 – PROGRAMMA DI CONSEGNA – PENALI RITARDO

6. Qualora AthletiCat non rispetti il programma di consegna ed il cliente decida di risolvere l’ordine, il cliente potrà richiedere ad AthletiCat l’annullamento dell’ordine ed il rimborso.

ARTICOLO 7 – CONSEGNA PARZIALE – DIFFORMITA’ NELLA CONSEGNA

7. Qualora AthletiCat consegni soltanto una parte dell’ordine oppure qualora soltanto una parte della consegna sia conforme a quanto disposto nell’ordine, il cliente potrà, a propria scelta, applicare le previsioni dell’Articolo 6 limitatamente a quelle parti dell’ordine non consegnate o difformi dai requisiti disposti nell’ordine.

ARTICOLO 8 – IMBALLAGGIO – TRASPORTO

8.1. AthletCat è responsabile dell’imballaggio delle forniture e della verifica che le forniture siano assemblate, imballate e protette in modo idoneo.

8.2. Per il caso in cui le forniture dovessero essere danneggiate durante il loro stoccaggio, trasporto, consegna o comunque prima della loro accettazione, AthletiCat si impegna a reperire e fornire, a sue spese e pericolo, sostituzioni identiche per ogni elemento danneggiato o smarrito.

ARTICOLO 9 – PREZZI

9. I prezzi indicati nell’ordine sono omnicomprensivi, fissi e non rivedibili, dopo la detrazione degli sconti, e comunque includono (senza alcuna eccezione): imposte e tasse, stoccaggio, imballaggio, assicurazione, dazio doganale e trasporto pagato fino all’indirizzo di consegna. La valuta degli importi riportati nell’ordine è anche la valuta di pagamento. I prezzi non sono soggetti ad alcuna forma di revisione, in funzione di variazioni nei rapporti di cambio od altrimenti.

ARTICOLO 10 – FATTURAZIONE

10.1. Il Fornitore emetterà fattura, da consegnare al cliente presso l’indirizzo indicato nell’ordine.

10.2. La fattura dovrà contenere:

1) Tutti i riferimenti, numero e data dell’ordine, e del relativo progetto;

2) Una descrizione completa delle forniture;

3) Il prezzo delle forniture, imposte escluse, l’importo dell’IVA, delle imposte, dell’assicurazione e del dazio doganale, nonché il prezzo inclusivo delle imposte e di qualsiasi sconto applicabile;

ARTICOLO 11 – PAGAMENTO

11.1. Il pagamento delle forniture da parte del cliente è anticipato. Solo dopo l’avvenuto pagamento AthletiCat produrrà le forniture e provvederà alla spedizione.

11.2. Il pagamento da parte del cliente del prezzo stabilito nel contratto per le forniture non costituirà accettazione di esse e non libererà AthletiCat dalle proprie responsabilità e dai propri obblighi.

ARTICOLO 12 – DIRITTO DI RECESSO

12. Se il cliente è un “Consumatore”, così come definito all’articolo 3 del Codice del Consumo, gli competono i diritti di cui agli art.52 e ss. del Codice del Consumo, così come modificato dal D.Lgs del 21/02/2014 n.21, e pertanto il diritto di recedere dal Contratto di Acquisto (di seguito “Diritto di Recesso”) per qualsiasi motivo, senza spiegazioni e senza alcuna penalità, con le modalità di seguito precisate.
Il recesso potrà avere ad oggetto tutti (Recesso Totale) o soltanto parte (Recesso Parziale) delle forniture acquistati dal cliente.
Il periodo di recesso scade dopo 14 (quattordici) giorni dal giorno in cui il cliente o un terzo, diverso dal vettore e designato dal cliente, acquisisce il possesso fisico dei/del prodotti/o (di seguito “Periodo di Recesso”).
Il diritto di recesso si esercita con l’invio – prima della scadenza del periodo di recesso come sopra indicato – di una comunicazione di recesso (di seguito “comunicazione di recesso”) a mezzo posta elettronica indirizzata a: info@athleticat.it 

La comunicazione di recesso dovrà specificare la volontà di recedere dall’acquisto ed il prodotto o i prodotti per i quali si intende esercitare il diritto di recesso.
A seguito del corretto esercizio del diritto di recesso, così come delineato all’art. 52 e ss. del Codice del Consumo come poc’anzi citato il cliente dovrà provvedere alla restituzione del/i prodotto/i entro 14 (quattordici) giorni dalla data in cui il cliente ha comunicato la propria decisione di voler recedere ai sensi dell’art. 52 del Codice del Consumo poc’anzi citato. Tale suindicato termine sarà rispettato se il cliente rispedisce o riconsegna i/il prodotti/o oggetto di recesso prima della scadenza dei 14 giorni.
Le spese di trasporto relative alla restituzione del/dei prodotto/i oggetto di recesso sono a carico del cliente e la restituzione è sotto la completa responsabilità del cliente stesso. AthletiCat ricorda ai suoi clienti, prima della restituzione, di controllare che il/i prodotto/i oggetto di recesso sia/siano integro/i ed in normale stato di conservazione.

Se il diritto di recesso è stato correttamente esercitato secondo quanto previsto gli art. 52 e ss., AthletiCat provvederà a rimborsare al cliente l’intero importo già pagato, comprensivo delle spese di consegna, entro 14 (quattordici) giorni dal giorno in cui è stata informata della decisione del cliente di recedere dal Contratto di Acquisto. L’importo verrà rimborsato tramite lo stesso mezzo di pagamento utilizzato dal cliente per la transazione iniziale. AthletiCat, ai sensi e per gli effetti dell’art. 56 del Codice del Consumo come modificato dal D.Lgs n. 21/2014, si riserva la facoltà di trattenere il rimborso finché non abbia ricevuto i/il prodotti/o oppure finché il cliente non abbia dimostrato di aver spedito i/il prodotti/o, a seconda di quale situazione si verifichi prima.

ARTICOLO 13 – GARANZIA LEGALE PER IL CLIENTE

13.1. Il Fornitore garantisce al cliente che le forniture (i) sono pienamente conformi alle previsioni dell’ordine, le specifiche, i progetti e la relativa documentazione; (ii) sono conformi alle migliori pratiche industriali ed agli standard applicabili, nonché alla normativa applicabile (inclusa qualsiasi regolamentazione delle esportazioni); (iii) sono prive di qualsiasi difetto di progettazione, di materiali, di lavorazione, di costruzione o di installazione; e (iv) sono nuove ed idonee all’utilizzo che ne intende fare il cliente.

13.2. Il cliente, così come definito nell’art. 3 del Codice del Consumo (di seguito, “Codice del Consumo”, D.Lgs 6 Settembre 2005, n. 206), ha diritto di avvalersi della garanzia legale prevista dal Codice del Consumo stesso agli articoli dal 128 al 132. Tale garanzia prevede, che il cliente, a pena di decadenza, denunci d AthletiCat l’eventuale difetto di conformità riscontrato dal cliente nel prodotto acquistato entro 2 (due) mesi dalla scoperta (art. 132, Codice del Consumo). A seguito di tale denuncia, il cliente avrà diritto a richiedere la riparazione o la sostituzione del prodotto, fermi restando gli altri diritti previsti dalla legge in favore del cliente. In virtù della garanzia legale di cui sopra, AthletiCat è responsabile per i difetti di conformità che si manifestano entro 2 (due) anni dalla consegna del prodotto. Oltre tale termine, AthetiCat, pertanto, non sarà responsabile dei difetti di conformità riscontrati dal cliente. In caso di sostituzione o riparazione del prodotto, i termini della garanzia relativa al prodotto dato in sostituzione o risultante dalla riparazione, sono i medesimi del prodotto originario. Pertanto, la durata complessiva biennale della garanzia legale decorrerà comunque dalla consegna del prodotto originario. Si rinvia, in ogni caso, per la disciplina della garanzia legale, alle norme del Codice del Consumo di cui agli articoli 128 e seguenti.

13.3. AthletiCat si impegna a sostituire tempestivamente, a sue spese, qualunque parte difettosa delle forniture. Le spese di restituzione delle parti difettose ad AthletiCat saranno a carico di AthletiCat.